Recensione su “MaddMaths!”

E’ uscita sull’autorevole sito MaddMaths! la prima recensione di “Matematica rock. Storie di musica e numeri dai Beatles ai Led Zeppelin”.

L’idea del libro sembra semplice, ma in realtà è abbastanza complicata da realizzare. Si tratta di partire da un brano di musica rock/pop (eh, con Bach tutto sarebbe stato più semplice, no?), raccontarne un po’ la genesi, con uno stile giornalistico/radiofonico alla Assante/Castaldo, per poi trovare spunti per parlare di matematica in modo divulgativo. Detto così ancora non è chiaro di cosa stia parlando e potrebbe in realtà non funzionare. Ci sono volute l’enciclopedica conoscenza musicale di Paolo Alessandrini, la sua passione, la capacità di raccontare storie  e una notevole abilità nel trovare collegamenti apparentemente improbabili, ma che alla fine si rivelano solidi e interessanti, per rendere il libro non solo credibile, ma sinceramente godibile.

Un sentito grazie a Roberto Natalini per il sincero apprezzamento al libro (e anche per i preziosi suggerimenti da lui ricevuti in fase di stesura).